LE 2 MELE Gusta la Frutta logo.png

FINANZIERI ALLE NOCI CON CONFETTURA EXTRA DI PESCHE

Abbiamo selezionato e provato una nuova ricetta di Giallo Zafferano, che vi invitiamo a cliccare: sono i finanzieri alle noci con marmellata di pesche, che vi proponiamo con la nostra Confettura Extra di Pesche Le2Mele. I finanzieri sono dei piccoli dolcetti monoporzione molto profumanti e morbidi, realizzati con una farina di mandorle e noci che dona un tocco in più di sapore all'impasto. All'interno di questo goloso dessert troverete un cuore di confettura di pesche completato da una invitante farcitura di panna montata e mandorle a lamelle.


Note di preparazione

Difficoltà: Facile

Preparazione: 25 minuti

Cottura: 25 minuti

Dosi: 8 porzioni (8 finanzieri)

Costo: Basso


Ingredienti

Per l'impasto:

Albumi 195g

Farina di mandorle 135g

Zucchero 145g

Burro 210g

Farina 00 50g

Noci tostate 100g

Miele 25g

Sale fino 1 pizzico


Per farcire:

Confettura Extra di Pesche Le2Mele 150g

Panna fresca liquida 150g


Per decorare:

Mandorle in scaglie 30g


Preparazione

Per preparare i finanzieri alle noci con confettura di pesche fate sciogliere il burro a fuoco basso in una padella ampia, mescolando con un cucchiaio di legno fino a quando non diventerà scuro: otterrete così il burro noisette, ovvero un burro sciolto dal color nocciola fatto dorare in modo che acquisti un' aroma molto particolare. Filtrate il burro noisette in una ciotolina con l’aiuto di un colino a maglie strette e fate intiepidire. Fate tostare le noci a 180° per 3-4 minuti su una leccarda foderata con carta da forno; in un mixer ponete le noci tostate e metà dose di zucchero, che servirà per assorbire l’olio rilasciato dalle noci durante la macinazione. Azionate le lame ad intermittenza (per evitare che le noci si surriscaldino) in modo da ottenere una farina. Aggiungete nel mixer la farina di mandorle, la farina 00, il miele e poi il burro noisette freddo (o al massimo leggermente tiepido). Azionate il mixer per creare un composto omogeneo e poi trasferite l’impasto che avete ottenuto in una ciotola. In un recipiente separate i tuorli dagli albumi, montando questi ultimi insieme al pizzico di sale: quando il composto diventerà bianco e spumoso, potete aggiungere la dose restante di zucchero.

Versate una piccola quantità degli albumi montati a neve e mescolate con una spatola per ammorbidire il composto; aggiungete dunque i rimanenti albumi mischiando dal basso verso l’alto per evitare che si smontino, fino a quando il composto sarà liscio ed omogeneo.

Ponete l'impasto che avete ottenuto in una sac-à-poche senza bocchetta a cui potete praticare un foro. Imburrate 8 stampini rettangolari della misura di 8x5,5x4 cm e poi riempiteli per ¾ con circa 95 g di impasto. Una volta terminato, fate cuocere i finanzieri in forno statico preriscaldato a 170° per 25 minuti (o 150° per 15 minuti se in forno ventilato).

Quando i finanzieri saranno pronti, sfornateli e lasciateli intiepidire; successivamente sformateli e fateli raffreddare completamente su di una gratella. Preparate dunque la panna montata: per realizzarla è importante che la panna e tutti gli strumenti siano ben freddi, quindi potete riporli in frigorifero qualche minuto prima di iniziare. Versate la panna fresca nella ciotola e montatela con le fruste, girando sempre nello stesso verso.

Una volta pronta, ponetela in una sac- à-poche munita di bocchetta stellata. Trascorso il tempo necessario, potete farcire i finanzieri: praticate un piccolo taglio verticale per il lato lungo senza arrivare al fondo, dopodichè aprite delicatamente i dolcetti; con un cucchiaino farcite l’interno con la confettura di pesche (potete aiutarvi anche con una sac-à-poche senza bocchetta a cui potete praticare un foro).

Guarnite la superficie dei finanzieri con la panna montata (coprendo la fessura per la farcitura) e completate distribuendo le mandorle a lamelle: i vostri finanzieri alle noci con confettura di pesche sono pronti per essere serviti