LE 2 MELE Gusta la Frutta logo.png

PAPASSINI SARDI CON MELE PERE NOCI E CANNELLA BIO

I papassini, o papassinos in sardo, sono dolci tipici e tradizionali della Sardegna. Il nome deriva dalla presenza dell’ uva sultanina, detta appunto in sardo “pabassa”. I papassini si preparano con una base di pasta frolla insaporita con mandorle, noci, scorza di limone o di arancia e canditi, ed infine guarniti con una glassa che in sardo chiamiamo cappa, dal verbo “incappare”, arricchita con confettini colorati.


Note di preparazione

Difficoltà: Facile

Preparazione: 25 minuti

Cottura: 20 minuti

Dosi: 8 persone

Costo: Medio


Ingredienti

Per la Pasta:

Farina 00 1Kg

Mandorle e noci sgusciate 500g

Uva passa 500g

Zucchero 500g

Latte tiepido 250ml

Strutto 400g

Cioccolato amaro 50g

Uova 5 intere

Scorza di Arance 2

Scorza di Limone 1

Semi d’anice qb

Cannella 1 pezzetto

Busta di vaniglia ½

Lievito per dolci 2 bustine

Sale 1 pizzico


Per la Cappa:

Zucchero a velo 500g

Uovo 1 chiara

Acqua 250ml

Confetti colorati qb


Per servire:

The

Mele Pere Noci e Cannella Bio Le2Mele qb


Preparazione

Dopo averle immerse per alcuni minuti in acqua bollente, spellate le noci; eliminate anche la pellicole delle mandorle dopo averle tostate nel forno. Tritatene una parte piuttosto grossolanamente e pestatene la rimanente in un mortaio.

Lavate e lasciate in ammollo l’uva passa in un po’ d’acqua e nel frattempo, in una scodella, battete le uova con lo zucchero per una quindicina di minuti, in modo da renderle spumose. Unitevi quindi le noci e le mandorle tritate, i semi d’anice e la cannelle sminuzzata, l’uva passa scolata e asciugata.

Sciogliete lo strutto a bagnomaria, fatelo poi raffreddare e quindi versatelo nell’impasto precedentemente preparato, mescolando molto bene così che si amalgami; aggiungete la vaniglia, la buccia grattugiata delle arance e del limone e il cioccolato precedentemente sciolto su fuoco moderato. Versate quindi molto lentamente la farina nell’impasto, aggiungetevi anche la polvere lievitante e mescolate sinché la pasta risulti adeguatamente omogenea, servendovi del cucchiaio di legno.

Spolverate infine la spianatoia con un po’ di farina e lavorate ancora l’impasto con le mani, poi stendete con il mattarello una sfoglia alta circa 1 cm e ricavatene tanti piccoli rombi. In unateglia posizionate la carta forno e adagiatevi i papassini e infornate. Lasciate cuocere a calore molto moderato per circa 20 minuti, poi sfornate e lasciate raffreddare.


La cappa la prepariamo all’ultimo momento, facendo sciogliere lo zucchero a velo con poca acqua tiepida fino ad ottenere un composto denso con cui cospargere velocemente con l’aiuto di un coltello i papassini, per poi procedere alla decorazione con i confettini colorati


Servire i papassini con the e la Marmellata di Arance e Zenzero Le2Mele.




0 commenti

Post recenti

Mostra tutti