LE 2 MELE Gusta la Frutta logo.png

TORTA PRIMAVERA CON CONFETTURA EXTRA LAMPONI E CIOCCOLATO

La Torta Primavera con Confettura Extra di Lamponi Le2Mele e cioccolato è ideale per la prima colazione o la merenda di tutta la famiglia. Ecco la ricetta per prepararla


Note di preparazione

Difficoltà: Facile

Preparazione: 10 minuti

Cottura: 40 minuti

Dosi per persona: 6 porzioni

Costo: Basso


Ingredienti

Farina Tipo 1 300g

Farina di Grano Saraceno 100g

Zucchero di canna 180g

Lievito vanigliato 1 bustina

Sale 1 pizzico

Olio di semi 120g

Latte intero 600g

Cannella qb

Cioccolato extra fondente 100g

Confettura Extra di Lamponi Le2Mele qb


Preparazione

Per iniziare la preparazione della torta primavera con Confettura Extra di Lamponi Le2Mele e cioccolato preriscaldate il forno a 180°C.

In una ciotola mescolate con la frusta lo zucchero di canna con l’olio di semi e una piccola parte di latte (circa 100 g) fino a far amalgamare bene gli ingredienti. A parte setacciate le farine con il lievito. Aggiungete poco per volta la farina agli ingredienti liquidi mescolando bene con una frusta per evitare la formazione di grumi.

Unite anche la cannella, il pizzico di sale e le gocce di cioccolato o il cioccolato tritato in piccoli pezzettini. A piacere aggiungere altri ingredienti come frutta secca tritata, altre spezie, frutta candita, vaniglia.

Oleate e infarinate una tortiera a forma di ciambella di 25 cm di diametro circa e versarvi l’impasto. Disporre delle cucchiaiate di confettura di lamponi sulla superficie della torta e create dei movimenti con la forchetta o il cucchiaio per rendere la torta marmorizzata mescolando leggermente la confettura con l’impasto.

Cospargere la superficie della torta con dello zucchero di canna.

Infornate in forno caldo a 180°C per circa 40 minuti, controllando la cottura con uno stuzzicadenti. Lasciate raffreddare, quindi togliete la torta dallo stampo e servite.

La torta primavera con confettura di lamponi e cioccolato si conserva per 3-4 giorni sotto una campana di vetro o all’interno di un contenitore ermetico.



0 commenti

Post recenti

Mostra tutti