LE 2 MELE Gusta la Frutta logo.png

CREMA DI ZAFFERANO CON FRUTTAGOLOSA ALBICOCCHE E MANDORLE

Questo gelato, ricco e corposo, ha un leggero aroma medio orientale. Lo zafferano è costoso, ma il suo colore intenso e il suo caratteristico sapore vi ripagheranno, e poi ne servirà davvero poco.


Note di preparazione

Difficoltà: Facile

Preparazione: 30 minuti

Cottura: - minuti

Dosi per persona: 6/8 persone

Costo: Medio


Ingredienti

Cointreau 60ml

Fili di zafferano 2,5ml

Acqua bollente 1,5ml

Uova 3 tuorli

Zucchero 50g

Maizena 2 cucchiaini

Latte 300ml

Panna 300ml

Mandorle 75g

Fruttagolosa Albicocche Le2Mele 150g


Preparazione

Versare in una ciotola Fruttagolosa Albicocche Le2Mele e il liquore e mescolare. Mettere lo zafferano in una tazza di acqua bollente e lasciar riposare, mentre si prepara la crema.

Sbattere i tuorli, lo zucchero e la maizena con un po’ di latte in una ciotola. Versare il latte in un tegame, portarlo quasi ad ebollizione, e versare il latte sul composto dei tuorli, girando il tutto. Riportare il tutto nel tegame e cuocere a fuoco molto lento, girando affinché non si addensa. Non fate bollire altrimenti potrebbe impazzire.

Incorporare lo zafferano con il liquido e coprire la superficie della crema con della carta oleata e lasciar raffreddare. Mettere in frigo finché non diventi molto fredda.

A MANO:

Sbattere la panna e incorporarla alla crema. Aggiungere il composto di Fruttagolosa Albicocche Le2Mele con il liquore e le mandorle e versare il composto in un contenitore. Congelare per 3-4 ore, sbattendo un paio di volte quando si addensa e rimettere in freezer.

CON LA GELATIERA

Incorporare la panna e rimestare nella gelatiera finché non si addensa. Aggiungere Fruttagolosa Albicocche Le2Mele con il liquore e le mandorle e rimestare per 5 minuti finché non saranno ben amalgamate. Versare con un cucchiaio in un contenitore di platica o in un contenitore resistente alle basse temperature e mettere in freezer per tutta la notte.

Spostare il gelato in frigo a 30 minuti prima di servire, per farlo ammorbidire. Mettere delle palline nei bicchieri e servire, se si vuole, con amaretti.